GRAVIDANZA SETTIMANA 16

CAMBIAMENTI NEL BAMBINO:

Alla 16 ° settimana di gravidanza il feto ètra 10,8 e 11,6 cm e pesa 80 grammi.

Tutto il suo corpo e la testa sono ricoperti di lanugine. La peluria appare prima sulle sopracciglia e sopra il labbro superiore. Dopo la nascita, la lanugine cade e viene sostituita da peli più spessi che nascono da nuovi follicoli piliferi.

Le unghie delle mani e dei piedi si differenziano dalle dita. Le gambe e le braccia sono più lunghe e si spostano di frequente. Si differenziano le ginocchia, caviglie, gomiti e polsi. Le dita si aprono e si chiudono, ma di solito le mani sono chiuse e si vedono solo due pugni.

Alcune donne incinte cominciano a sentire il loro bambino muoversi da questa settimana, anche se è normale avvertirlo anche un po’ piùtardi. I movimenti fetali sono descritti come bolle, gas, sfarfalii oppure si avverte lo sfiorare.

La carie dentale e sepsi orale sono piùfrequenti durante la gravidanza. Ciò è dovuto alla carenza di vitamine come la riboflavina, piridossina e acido folico, portando ad una conservazione del cibo nei denti. In molti centri vi è un programma di screening odontoiatrico per le donne incinte. I dentisti lo eseguono una volta al trimestre.

Ci sono gestanti che mostrano un aumento della salivazione e può verificarsi dall’inizio della gravidanza fino al parto. Questa salivazione abbondante chiamata ptialismo o iperscialorrea sembrano essere dovuti agli aumentati livelli di estrogeni. Si raccomanda di fare sciacqui con colluttori astringenti e di smettere di fumare. A volte è necessario somministrare farmaci colinergici.

I crampi notturni sono frequenti dalla seconda metà della gravidanza provocando involontarie contrazioni dolorose al livello dei polpacci causando spesso risvegli durante la notte. Sono dovuti alla compressione dei nervi delle gambe da parte dell’utero che è già abbastanza aumentato, l’insufficienza della circolazione sanguigna periferica ed ai bassi livelli di calcio e potassio circolante. E’ meglio massaggiare la zona delle contrazioni e fare stretching passivo. Una dieta ricca di potassio come con banane o uva passa può prevenire l’insorgenza di crampi. L’assunzione di calcio non ha mostrato di migliorare i sintomi. Un rimedio domestico sono gli infusi di ortica e di semi di sedano. Anche i bagni di acqua con tarassaco sono efficaci.

Tra le settimane 16 e 18, alcuni centri medici e specialisti effettuano la determinazione dell’alfa-fetoproteina. Alti livelli di questa proteina indicano un aumento del rischio di difetti del tubo neurale come la spina bifida, mentre bassi livelli indicano aumenti del rischio che il bambino abbia la sindrome di Down. I risultati degli studi condotti per valutare la validità diagnostica del dosaggio di questa proteina sono discordanti, per cui la sua misurazione non è obbligatoria.

[carousel-horizontal-posts-content-slider-pro id= “3895”]