GRAVIDANZA SETTIMANA 28

CAMBIAMENTI NEL BAMBINO:

A 28 settimane di gravidanza il peso del bambino è di circa 1100 grammi e la lunghezza totale di 35 cm.

Il sistema nervoso centrale è in via di sviluppo. Il cervello cessa di avere una superficie liscia, e appaiano solchi e rientranze, aumenta anche il peso del cervello.

Il feto inizia ad avere grasso sotto la pelle, questo gli da un aspetto più rotondo e paffuto. Finora, il feto appariva fino e snello.

 

Il movimento del tuo bambino è il più rassicurante (perché più percettibile), ma a volte può arrivare a farti male a seconda della posizione assunta. E’ bene sottolineare l’importanza di parlare con il feto e di fargli ascoltare musica, perché gli studi hanno dimostrato che i feti in utero sono in grado di identificare la voce materna e melodie diverse, soprattutto se ripetute.

Si comincia a perdere il sonno a causa dei movimenti fetali e dei cambiamenti ormonali che si verificano. Ti svegli nel cuore della notte, senza ragione. L’insonnia è comune nel terzo trimestre e a volte inizia anche prima. Cercate di non dormire sulla schiena. La posizione migliore è sul lato sinistro. Si consiglia l’assunzione di un infuso di tiglio prima di mettersi a letto per prevenire l’insonnia.

E’ la settimana migliore per somministrare immunoglobulina anti-D nel caso in cui la madre sia Rh negativo. L’iniezione è intramuscolare ed è messa a disposizione dal servizio di ematologia dell’ospedale di riferimento. Inoltre, se sei Rh negativo, occorre determinare il fattore RH del tuo bambino dopo la nascita attraverso un campione di sangue del cordone ombelicale. Se il bambino è Rh positivo, si dovrebbe ripetere la somministrazione di immunoglobulina anti-D entro 48 ore dalla nascita. Questo per prevenire isoimmunizzazione nelle gravidanze successive. E ‘importante ricordare che questo stesso vaccino dovrebbe essere somministrato a tutte le madri Rh negative dopo i test diagnostici invasivi come villi coriali, l’amniocentesi, funicolocentesi o fetoscopia. Anche dopo un raschiamento o un aborto.

[carousel-horizontal-posts-content-slider-pro id= “3895”]