GRAVIDANZA SETTIMANA 34

CAMBIAMENTI NEL BAMBINO:

Tuo figlio già pesa circa 2.200 grammi e le misura un totale di 44 centimetri. Comincia a muoversi meno perché è più grande e lo spazio disponibile nell’utero diminuisce. Anche se i calci e i movimenti delle mani si faranno ancora molto sentire.

L’utero è cresciuto fino a 14 centimetri sopra l’ombelico, e questo fa sì che gli organi intestinali (intestino, fegato, milza, ecc) si spostano verso l’alto e si può sentire dolore, pressione e bruciore. Questa situazione si chiama “neurite intercostale” ed è dovuto ad un’infiammazione dei nervi tra le costole. Una coperta elettrica può alleviare il dolore così come alzare il braccio del lato interessato.

Inoltre, lo spostamento degli organi intestinali verso il diaframma può rendere più difficile la respirazione. Si noterà che si respira più veloce e più superficialmente e talvolta si può sentire un senso di affanno o capogiri. Tuttavia, questo non significa che il bambino riceve meno ossigeno. Devi provare a dormire con un paio di cuscini per poter stare seduta ed evitare l’accumulo di gas nell’intestino.

Molti centri eseguono l’ecografia del terzo trimestre di gravidanza a 34 settimane, e questa è l’ultima ecografia in gravidanza. E’ essenziale per valutare la corretta crescita fetale, il liquido amniotico e il grado di invecchiamento della placenta. Possono essere osservati anche i segni della maturità del feto, come il piccolo intestino e le strutture della testa, come le circonvoluzioni del cervello.

[carousel-horizontal-posts-content-slider-pro id= “3895”]