IL DOLORE IN GRAVIDANZA

Durante il corso della gravidanza ci possono essere dolori localizzati o generalizzati, che appaiono e scompaiono o possono persistere durante la gestazione. Alcuni dolori si verificano durante la gravidanza, possono essere considerati fisiologici, cioè propri dei cambiamenti fisici, biochimici e ormonali della gravidanza. Tuttavia, altri dolori sono patologici e possono essere causati da malattia o da un’infezione provocata dalla gravidanza o meno. Per trovare una spiegazione scientifica al dolore, che a volte si manifesta in modo preoccupante, le donne incinte devono imparare a non vivere la cosa come disagio o disturbo, ma come parte dei cambiamenti fisici e chimici che la gravidanza porta con sé.

Primo trimestre

  • Vertigini
  • Mal di testa
  • Nausea e vomito
  • Il dolore al seno
  • Dolore uterino
  • Aborto
  • Minaccia di aborto
  • Aborto settico
  • Gravidanza ectopica

Secondo trimestre

  • Movimenti fetali
  • Crampi
  • Emorroidi
  • Aerofagia
  • Bruciore di stomaco
  • Candidosi
  • Cistite acuta
  • Colica renale
  • Utero incarcerato
  • Degenerazione di leiomioma
  • Torsione delle masse annessiali
  • Appendicite
  • Colica biliare
  • Ostruzione intestinale

Terzo trimestre

  • Mal di testa
  • Mal di schiena
  • Sciatica
  • Dolore lombale
  • Dolore costale
  • Dolore pelvico
  • Dolore genitale
  • Contrazioni
  • Ipertonia mite uterina
  • Minacce di parto prematuro
  • Pielonefrite acuta
  • Pancreatite acuta
  • Fegato grasso Acuto
  • Rottura uterina
  • Distacco prematuro della placenta
  • Rottura prematura delle membrane